Cambia Lingua

itenfrdeptes
Strazza_top.jpgLe_candide_di_VoltaireTOP.jpgAntoni_Clave_Top_1983.jpgMulas_Top.jpg

MIG - Facebook

Indice articoli

MAM. MUSEI AIELLO MOLITERNO

1.PALAZZO AIELLO 1786, LARGO CHIESA MADRE

Il Palazzo è posizionato di fronte alla Chiesa Madre ed ha un intenso sapore settecentesco con travi in legno e cotto fatto a mano e si affaccia sull’infinito del paesaggio lucano.

È stato inaugurato sabato 2 luglio 2016 con una raccolta che va dal paesaggio dei primi dell’ottocento all’informale post anni ’50.

Un percorso che parte dai prodromi settecenteschi della scuola di Posillipo, Gabriele Carelli, Nicola Palizzi, Achille Vianelli, Guglielmo Giusti per passare ai pittori stranieri del Grand Tour,Florent Fidèle Constant Bourgeois, Carl Budtz Moller,Franz Schreyer, ai paesaggisti Vincenzo Loria, Antonio Ferrigno, Luigi Paolillo, ai divisionisti e così via via risalendo la china del novecento fino all’Arte Materica, quella informale, quella segnica post anni ’50, con Hans Hartung ed Antoni Tàpies.

Le opere sono raccontate nei 4 piani, nell’intento di stabilire un percorso critico o a volte solo sentimentale.

È lo splendido palcoscenico di una raccolta d’arte unica, con la presenza di opere inaspettate, talora veri e propri capolavori.

 

2. NOVECENTO LUCANO, VIA MAZZINI ANGOLO TRINITÀ

Domenica 24 aprile 2016 è stato inaugurato il museo che raccoglie il meglio degli artisti lucani del novecento. 

Il museo è ospitato nei primi due piani del  Palazzo Aiello 1825  posizionato sulla via principale  di Moliterno e segnatamente nella sua porzione ottocentesca.

Accoglie i grandi nomi a partire da Luigi Guerricchio, Mauro Masi, Gaetano Pompa, Cesare Colasuonno, Italo Squitieri, Pasquale Virgilio, Antonio Masini. 

Ma è un museo sempre in fieri, arricchito continuamente da novità e da importanti acquisizioni di artisti  lucani che, in qualche modo, ritrovano finalmente riconoscimento e studio nella loro terra di origine.

3. VIA ROSARIO CONTEMPORANEA

Il Museo è accolto in un’antica dimora del quartiere Castello di Moliterno. Ne conserva immutato il fascino delle travi in legno e del cotto fatto a mano.  

Ospita una collezione permanente di arte contemporanea di artisti quali Giuseppe Scaiola ed Emilio Scanavino, nonché mostre temporanee di grandi artisti del calibro di Riccardo Dalisi e Mimmo Paladino. Infatti sabato 28 maggio 2016 è stata inaugurata la mostra antologica del maestro Riccardo Dalisi, artista di origine potentine, affermato  architetto, designer e scultore di livello internazionale.

4. CERAMICA DEL 900, LARGO TRINITA’, 3 

Ospita una collezione ubicata al secondo e terzo piano del Palazzo Aiello 1825, con ingresso da Largo Trinità.

Raccoglie prevalentemente opere del cosiddetto periodo tedesco della Ceramica Vietrese, con una particolare attenzione per i grandi artisti-artigiani a partire da Guido Gambone e Irene Kovaliska.

5. BIBLIOTECA LUCANA, VIA SANTA CROCE, 13 

Nei primi due piani di un palazzo liberty ospita una raccolta di libri e stampe sulla Basilicata e i testi dei maggiori scrittori lucani.

Ospita inoltre una selezione di libri d’artista.

Il terzo piano è dedicato interamente ad una rara collezione di libri e stampe sul Gran Tour.

6. CASA DOMENICO AIELLO, VIA ARCIVESCOVO DI MARIA

La Casa Museo Domenico Aiello nasce come tributo alla figura paterna del fondatore dei musei, Gianfranco Aiello. 

Nel luglio 2010 dopo un attento restauro viene inaugurata questa abitazione lucana recuperata a luogo di cultura.

Sabato 18 giugno 2016, dopo sei anni dalla sua apertura, ha subito un nuovo allestimento nella sua veste definitiva di Museo dell’ottocento lucano. 

Ospita in particolare preziose rarità del maggior pittore lucano Michele Tedesco (peraltro nato proprio a Moliterno nel 1834, morto a Napoli nel 1917). Agli olii, ai disegni, ai 20 taccuini d’artista di quest’ultimo si affiancano le opere di Giacomo Di Chirico, Vincenzo Marinelli, Angelo Brando, Piero Tozzi, Andrea Petroni.  

INFO:

PRESIDENTE Gianfranco Aiello
DIRETTORE Emanuele Aiello
CONDIRETTORE Pasquale Dicillo

Contatti e prenotazioni, visite guidate o gruppi: Condirettore Pasquale Dicillo +39 3395725077

Orari di apertura: mattina 9,30 - 12,30, pomeriggio 16,30 - 19,30 

Costo dei biglietti d’ingresso: €. 5,00 visita al singolo museo; €. 15,00 per visita completa al sistema museale  

Tariffe speciali a gruppi e scolaresche 

Web: aiellomusei.com
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Facebook: MAM Musei Aiello Moliterno Palazzo Aiello 1786

MAM Musei Aiello Moliterno Novecento Lucano
MAM Musei Aiello Moliterno Via Rosario Contemporanea
MAM Musei Aiello Moliterno Casa Domenico Aiello

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Orari dei Musei

Orario Museo
Giorno Orario
Martedì - Domenica  17:00 - 20:00
Aperture straordinarie e visite guidate per
gruppi e scolaresche su prenotazione
Giorni di chiusura: ogni lunedì, 1 gennaio, 25 dicembre, Pasqua
 
Giorno Orario
Martedì - Domenica 17,30 - 20,30 (ultimo ingresso 19,00)
Aperture straordinarie e visite guidate 
per gruppi (minimo 5 persone)
e scolaresche su prenotazione
Giorni di chiusura: ogni lunedì, 1 gennaio, 25 dicembre, Pasqua
Per maggiori informazioni, costi e per prenotare
le visite guidate contattare 
la segreteria al numero 0973-835014 
o scrivere a mig-biblioteca@libero.it

O

R

A

R

I

 

D

E

I

 

M

U

S

E

I

2013 - 2017 By Gennaro Chiorazzo with Pino Di Sario