Cambia Lingua

itenfrdeptes
Strazza_top.jpgLe_candide_di_VoltaireTOP.jpgAntoni_Clave_Top_1983.jpgMulas_Top.jpg

MIG - Facebook

Indice articoli

Finanche la testa, spaccata in fronte, era disarticolata perché era rotta anche la noce del collo. Nel tardo pomeriggio di quel giorno la madre, prima di farlo seppellire nella Chiesa Madre, entrò in questa cappella, poggiò il corpicino esanime e freddo sull’altare, poi tornò indietro e strisciando la lingua per terra rifece il cammino dalla porta fino ai piedi dell’altare. Quando la povera donna alzò la testa vide in piedi il piccolo, sano come un pesce e sorridente, con una candela accesa nella manina. Questo pio racconto non è stato fatto da una Santa Teresa d’Avila, in vena di aneddoti edificanti, o da qualche altra devota monachella, ma dai signori che erano presenti al fatto, un notaio, un medico e tante altre persone che gridarono subito al miracolo, mentre si asciugavano il sudore non per il caldo, ma per l’emozione del miracolo. Questa è una delle pagine narrate nel bronzo. Accanto ad esse c’è il Santo in estasi con un angelo che lo sorregge e poi due appestati guariti a Palermo e Parma, un corvo che becca sulla testa di una donna e pietre che cadono. La grande lunetta ha come protagonista una bracciata di ramaglie e di frutti di ulivo e di pesco legati alla storia di questo grande santo lucano, amico del padano S. Carlo Borromeo . Visse tra Cinquecento e Seicento , tempi cari a Cervantes, e forse per questo vedo in lui un Don Chisciotte dell’anima, che predicò e praticò il bene, scrisse migliaia di lettere, combattendo non contro i mulini a vento, ma contro i seminatori del male”. L’inaugurazione sarà preceduta dagli interventi di Sandro Berardone, Sindaco di Castronuovo Sant'Andrea (Saluto), Romeo Graziano, Vice Sindaco di Castronuovo Sant'Andrea (Come è nata la Porta di Sant'Andrea), Giuseppe Appella, Storico dell'arte (La porta come un voto), Antonio Masini, Pittore e scultore (La porta di Sant'Andrea). S. E. Mons. Francesco Nolé, prima di benedire la nuova opera d’arte che va ad arricchire il paese, trarrà le conclusioni di questo atto di fede di un intero paese. I disegni preparatori saranno esposti, per l’occasione, nelle sale del MIG. La serata continua con un originale intervallo musicale affidato a I violini di Senise, la "Mini orchestra giovanile di violini” nata da un'idea del Maestro Luigi Lo Fiego e, subito dopo, dalla lettura dell’opera dello scultore lucano Giacinto Cerone (Melfi 1957 – Roma 2004) del quale verranno esposte una serie di litografie. La visione del documentario girato da Beatrice Volpe in occasione della grande antologica alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma darà il la ai figli di Cerone, Michele e Lorenzo, coadiuvati da tutti quelli che l’hanno conosciuto, di raccontare l’artista segreto, quello che non si trova nei libri e nei cataloghi delle mostre. Le mostre di Alexander Calder e Fausto Melotti, aperte fino al primo giugno 2013, saranno il degno contorno a una notte di arte e poesia. 

Mostre in corso: Alexander Calder. Incisioni per Santa Claus di E. E. Cummings 3 marzo – 1 giugno 2013 Fausto Melotti. L’opera grafica dal 1970 al 1985 3 marzo – 1 giugno 2013 Le 14 stazioni della Via Crucis di Fausto Melotti, dipinti su cartone, 1957 - 1967 29 marzo – 1 giugno 2013 

Prossimi appuntamenti: C’era una volta un fiaba: Assadour illustra in tempo reale le fiabe di Gianbattista Basile maggio 2013. 

Prossima mostra Ben Shann, The Note-books of Malte Laurids Brigge di Rainer Maria Rilke, con 24 litografie originali, Mourlot, New York 1968 In controcanto: L’opera grafica di Mino Maccari 1924-1985. 2 giugno – 28 settembre 2013.

Museo Internazionale della Grafica - Biblioteca Comunale "Alessandro Appella"
Palazzo dell’Antico Municipio, Piazza Guglielmo Marconi 3,
85030 Castronuovo Sant’Andrea (PZ) Tel. 0973. 835014 – 3474017613
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Il MIG su INTERNET *** il MIG su Facebook

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Orari dei Musei

Orario Museo
Giorno Orario
Martedì - Domenica  17:00 - 20:00
Aperture straordinarie e visite guidate per
gruppi e scolaresche su prenotazione
Giorni di chiusura: ogni lunedì, 1 gennaio, 25 dicembre, Pasqua
 
Giorno Orario
Martedì - Domenica 17,30 - 20,30 (ultimo ingresso 19,00)
Aperture straordinarie e visite guidate 
per gruppi (minimo 5 persone)
e scolaresche su prenotazione
Giorni di chiusura: ogni lunedì, 1 gennaio, 25 dicembre, Pasqua
Per maggiori informazioni, costi e per prenotare
le visite guidate contattare 
la segreteria al numero 0973-835014 
o scrivere a mig-biblioteca@libero.it

O

R

A

R

I

 

D

E

I

 

M

U

S

E

I

2013 - 2017 By Gennaro Chiorazzo with Pino Di Sario