Cambia Lingua

Italian English French German Portuguese Spanish

Il sito MIG usa cookies tecnici propri e/o di terzi per facilitare la navigazione o fornire un servizio all'utente.

Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookies.

Approvo
Top_Acamm.jpgTop_MIG_manca.jpgTop_mig.jpg

Il Natale della Tradizione Lucana 2018

A CASTRONUOVO DI SANT'ANDREA
MUSEO INTERNAZIONALE DEL PRESEPIO “VANNI SCHEIWILLER"
IL NATALE DELLA TRADIZIONE LUCANA 2018
Presepi lucani e di tutto il mondo tra arte, letteratura, folclore, musica,
canti, cibo, luci, profumi, sapori, colori, gesti, atmosfere, allegria

 

Ideata e organizzata dal Museo Internazionale del Presepio "Vanni Scheiwiller"con la collaborazione della Regione Basilicata,  dell'Amministrazione comunale, della Pro Loco edella Parrocchia, sabato 8 e domenica 23 dicembre 2018, a Castronuovo di Sant’Andrea, a partire dalle ore 18:30 e fino a tarda notte, sarà possibile rivivere la magia della nascita di Gesù Bambino attraverso una fedele ricostruzione del Natale lucano in una iniziativa che coniuga arte, cibo, musica e folclore in maniera inedita e innovativa.

GIANNI DESSÌ PER LA XIV GIORNATA DEL CONTEMPORANEO


Il documentario sull’opera di Francesco Arena: Novantatré miliardi di Albe

Musei del Sistema ACAMM aperti e gratuiti, con le mostre di Jean Messagier, Joaquin Roca Rey, Giulia Napoleone, Roberto Almagno rilegge Carlo Levi, Paul Russotto e gli artisti italiani: storia di un’amicizia, Alighiero Boetti: da Uno a Dieci.

Sabato 13 ottobre, alle ore 10.30, nelle sale del MIG. Museo Internazionale della Grafica di Castronuovo Sant’Andrea, per la XIV Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI, “Incontro con Gianni Dessì”, il noto artista romano che dal 2017 è anche Presidente dell’Accademia Nazionale di San Luca. 

Il Premio ACAMM

“La difesa dell’ambiente in Basilicata” 
assegnato a
PRESIDIO DI LANERA E LEGAMBIENTE DI MATERA

Sabato 18 agosto 2018, alle ore 19.00, nella Piazza Castello di Castronuovo Sant’Andrea, in occasione della “Serata della Cultura 2018”, verrà consegnato il Premio “La difesa dell’ambiente in Basilicata”. 

Il Premio, istituito da ACAMM. Rete Museale di Aliano, Castronuovo Sant’Andrea, Moliterno, Montemurro e assegnato dai Sindaci dei quattro paesi (Luigi De Lorenzo, Antonio Bulfaro, Giuseppe Tancredi, Senatro Di Leo) e dai Responsabili delle istituzioni museali (Antonio Colajacovo, Giuseppe Appella, Biagio Russo), intende mettere in evidenza quanto viene fatto, da associazioni, istituzioni, singole personalità e semplici cittadini, per la salvaguardia di un ambiente unico nel panorama italiano eppure sempre di più sottoposto a violenze e degrado che mettono in discussione la fiducia incondizionata nel progresso, nella crescita economica illimitata, e trasformano comportamenti individuali e collettivi. 

Agosto ACAMM 2018

Quattro paesi e diciotto musei
Un’estate memorabile
tra Pollino ed Appennino lucano

I quattro paesi del Sistema ACAMM (Aliano, Castronuovo Sant’Andrea, Moliterno, Montemurro) continuano a segnare con mostre ed eventi memorabili la cultura lucana. Anche per il mese di agosto, gli appuntamenti diventano imperdibili. Arte, letteratura, musica, fotografia, cinema, premi, festival, animeranno l’estate di quanti frequentano il Parco Nazionale del Pollino, il Parco dell’Appennino Lucano e le tante comunità, ricche di storia e di tradizioni, che ne fanno parte.

Conferenza stampa

Presentato a  Roma il 
Palinsesto annuale ACAMM per il 2018

                          

Lunedì29 gennaio 2018, alle ore 11.30, a Roma, alla GNAM. Galleria Nazionale d’Arte Moderna (Sala delle Colonne), è stato presentato alla stampa nazionale il Palinsesto annuale delle mostre e degli eventi per il 2018 del Sistema dei Musei e dei Beni Culturali di Aliano (Mt), Castronuovo Sant’Andrea (Pz), Moliterno (Pz) e Montemurro (Pz), quattro paesi tra Pollino e Appennino lucano, raccolti sotto l’acronimo di ACAMMIl coordinatore della rete museale, Giuseppe Appella, ha presentato  il ricco programma delle attività dell’intero anno La conferenza è stata moderata da Simona MarchiniSono intervenuti il Presidente dell’Accademia Nazionale di San Luca, Gianni Dessì, il Presidente della Pontificia Insegne Accademia delle Belle Arti e Lettere dei Virtuosi al Pantheon, Pio Baldi, il Capo di Gabinetto del Mibact, Giampaolo D’Andrea,

Le mostre ACAMM

Nei Musei del Sistema ACAMM
OMAGGIO A FRANÇOIS MORELLET

Sabato 7 aprile 2018, alle ore 18.00, il Sistema ACAMM inaugura nei suoi musei (Aliano, Museo Paul Russotto; Castronuovo Sant’Andrea, MIG; Moliterno, MAM; Montemurro, Fondazione Leonardo Sinisgalli), l’Omaggio a François Morellet, in occasione della mostra che la Dia Art Foundation di New York dedica al grande artista francese.
Le opere grafiche, pubblicate nel 1975 per una cartella edita da L’Arco Edizioni d’Arte e Galleria della Trinità in occasione di una mostra romana che faceva seguito al gran premio vinto alla tredicesima Biennale di San Paolo del Brasile e alla prima retrospettiva del GRAV su un battello navigante sul lago di Como, introdotte da Giuseppe Appella e Giovanna Dalla Chiesa, fanno il punto su un lavoro che per decenni ha cercato di instaurare un dialogo tra spettatore e artista, al fine di costringerci a considerare, attraverso segni e geometrie semplici e al tempo stesso complesse, quanto e come la realtà che ci circonda sia “altro” da ciò che quotidianamente accogliamo.

Orari dei Musei

Orario Museo
Giorno Orario
Martedì - Domenica  17:00 - 20:00
Aperture straordinarie e visite guidate per
gruppi e scolaresche su prenotazione
Giorni di chiusura: ogni lunedì, 1 gennaio, 25 dicembre, Pasqua
 
Giorno Orario
Martedì - Domenica 17,30 - 20,30 (ultimo ingresso 19,00)
Aperture straordinarie e visite guidate 
per gruppi (minimo 5 persone)
e scolaresche su prenotazione
Giorni di chiusura: ogni lunedì, 1 gennaio, 25 dicembre, Pasqua
Per maggiori informazioni, costi e per prenotare
le visite guidate contattare 
la segreteria al numero 0973-835014 
o scrivere a mig-biblioteca@libero.it

O

R

A

R

I

 

D

E

I

 

M

U

S

E

I

2013 - 2017 By Gennaro Chiorazzo with Pino Di Sario